FAQ / GREEN PASS

Domande frequenti e informazioni utili per accedere agli eventi

DOMANDE E RISPOSTE UTILI PER LA PARTECIPAZIONE AGLI EVENTI

Norme ANTICOVID e GREEN PASS

A partire da venerdì 6 agosto per accedere a spettacoli e concerti anche all’aperto sarà necessario essere in possesso del Green Pass, una certificazione digitale introdotta in Italia all’interno del decreto legge n. 105 del 2021 (sito ufficiale del ministero della Salute https://www.dgc.gov.it)

Come si ottiene la certificazione verde:
– dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose di vaccino (e fino a nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale);
– in seguito a risultato negativo al test molecolare o antigenico rapido (il test deve risalire a non più di 48 ore prima dell’evento);
– in caso di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 risalente a non più di 6 mesi prima.

Il green pass è obbligatorio a tutte le persone che abbiano compiuto i 12 anni di età. Sono esenti i soggetti esenti per motivi di salute dalla vaccinazione sulla base di idonea certificazione medica e i cittadini che hanno ricevuto il vaccino ReiThera (una o due dosi) nell’ambito della sperimentazione Covitar.

L’obbligo di presentare il Green Pass o il tampone negativo scatta il 6 agosto compreso, indipendentemente da quando si è acquistato il biglietto. In assenza di una delle certificazioni non sarà possibile accedere e non si potrà richiedere il rimborso del biglietto.

Gli spettatori già in possesso del Green Pass, potranno invece accedere all’area spettacolo mostrando il certificato all’ingresso insieme al biglietto e un documento d’identità.

Per facilitare la procedura di accesso ed evitare lunghe attese si consiglia di presentarsi all’ingresso con buon anticipo rispetto all’orario d’inizio.

L’ingresso alla Piazza sarà consentito dalle ore 20

Per tutti coloro che non hanno il Green Pass, gli organizzatori hanno individuato due luoghi per effettuare il tampone rapido entro le 48 prima di ogni spettacolo ad un prezzo convenzionato per tutti coloro in possesso di un biglietto del Festival.

Per gli eventi in Piazza Duomo:

Pubblica assistenza “L’Avvenire” Prato, Via San Jacopo 34 (zona piazza delle Carceri), dalle ore 16 falle ore 21 nei giorni di spettacolo, prezzo convenzionato 9€ (non occorre prenotazione);

Istituto Diagnostico Santo Stefano, via Ferrucci 55, tel. 0574663508 (lun-ven ore 14-18, sab ore 10-12),  prezzo convenzionato di 8€. Info e prenotazioni https://misericordia.prato.it/prenotazioni-covid/

Per gli eventi all’anfiteatro di Santa Lucia:

Pubblica Assistenza “l’Avvenire” sezione di Santa Lucia in via Giovanni Marrani 12

Dalle ore 17 fino alle ore 20.30 nei giorni di spettacolo.

Ai fini di garantire la massima sicurezza e ordine pubblico non saranno presenti stand per effettuare tamponi in Piazza. Gli spettatori non in possesso del Green Pass sono invitati a recarsi presso qualunque ambulatorio o farmacia per effettuare il tampone, oppure un uno dei due luoghi convenzionati.

– Distanziamento di 1mt dalle altre persone in ogni fase di svolgimento della serata, dall’ingresso all’uscita

– Assembramenti vietati, sia all’esterno che all’interno

– Gel a base alcolica per la disinfezione delle mani sarà disponibile in vari punti dell’area

– I dati di tracciamento sono stati già richiesti in fase di acquisto del biglietto

– Mascherina: è necessario indossarla in tutte le fasi di spostamento esterno ed interno. Sarà consentito toglierla una volta seduti al proprio posto

 I posti sono tutti numerati – non è consentito modificare la posizione del posto indicato sul biglietto

– Deflusso a fine spettacolo: è necessario seguire il percorso indicato, il personale di sala fornirà le indicazioni necessarie per mantenere il distanziamento interpersonale

– In caso di sintomi simili all’influenza, rimanere a casa

– Per i bambini valgono le norme generali

Informazioni Generali e FAQ Eventi

I biglietti potranno essere acquistati online su ticketone.it o presso i punti vendita. Per trovare il punto vendita più vicino visitare il sito https://www.boxofficetoscana.it/it/punti-vendita/

Gli under 7 non hanno diritto al posto a sedere e dovranno essere tenuti in braccio per tutta la durata dello spettacolo, dunque non necessitano di biglietto.

L’accesso alla Venue e la partecipazione allo Spettacolo non sono consentiti agli animali, di qualsiasi genere, specie e razza (fatta eccezione per i soli cani guida).

No, è possibile esibire il pdf nel proprio Smartphone agli ingressi dei luoghi di spettacolo.

I luoghi di spettacolo sono accessibili 90 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Si consiglia di non arrivare più tardi di 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Per motivi tecnico-organizzativi, l’orario di apertura dei cancelli potrebbe essere modificato in qualsiasi momento e senza preavviso, rispetto a quello originariamente previsto e/o già comunicato o anticipato per motivi di ordine pubblico.

È fatto divieto portare all’interno del Luogo dell’Evento materiali illeciti, proibiti e/o pericolosi per l’incolumità propria e di terzi, quali ad esempio: bottiglie, lattine o contenitori di vetro o di qualsiasi altro materiale (le bevande devono essere versate in bicchieri di plastica o carta), ombrelli a punta, selfie stick (bastone per selfie), caschi, bastoni, materiale imbrattante o inquinante ed ogni altro oggetto anche astrattamente idoneo ad offendere in relazione alle circostanze di tempo e luogo, ovvero che le Forze dell’Ordine presenti reputino vietate.

Il personale di sicurezza addetto agli ingressi è autorizzato ad effettuare controlli e a non consentire l’ingresso al Luogo dell’Evento degli oggetti vietati o di quegli oggetti che riterrà insindacabilmente inadeguati o pericolosi, fermo restando la possibilità dei funzionari delle Forze dell’Ordine di effettuare perquisizioni personali secondo le vigenti disposizioni di legge.

Gli oggetti vietati dovranno essere collocati al di fuori del Luogo dell’Evento, senza alcun obbligo di custodia gravante sugli organizzatori.

In caso di contestazione del divieto di cui sopra il personale di sicurezza può rifiutare l’ingresso e allontanare lo Spettatore dal Luogo dell’Evento.

No, Fonderia Cultart si riserva il diritto, per particolari Eventi o comunque a sua discrezione, di mettere in vendita biglietti a prezzi ridotti, speciali promozioni per gruppi di persone ed in alcuni casi tariffe ridotte per diversamente abili, iscritti alla Newsletter, convenzionati ecc. In tutti i suddetti casi, la vendita dei biglietti deve intendersi “salva disponibilità”, considerato che Fonderia Cultart dedicherà a tali iniziative promozionali un numero adeguato, ma limitato di biglietti.

Di regola, i biglietti per gli Spettacoli musicali non sono nominativi ma, ai fini del tracciamento Anti-Covid, Fonderia Cultart chiede ad ogni spettatore di indicare il proprio nominativo e contatto in fase di acquisto in modo da velocizzare le procedure all’ingresso dei luoghi di spettacolo. Tali nominativi saranno conservati nei propri archivi per n. 14 giorni dall’evento.

Si è possibile: in questo caso il nuovo possessore dovrà indicare il cambio del nominativo direttamente all’ingresso dei luoghi di spettacolo, firmando il registro del tracciamento Anti – Covid.

Bambini sotto i 4 anni: Per ragioni di sicurezza ed a tutela dell’incolumità fisica del minore, Fonderia Cultart sconsiglia fortemente di portare agli eventi bambini di età inferiore ai 4 anni.
L’ingresso al luogo dell’Evento di bambini di età inferiore ai 4 anni si considera ad integrale rischio e pericolo dei genitori o dei soggetti esercenti la potestà sui minori, senza alcuna responsabilità in capo a Fonderia Cultart.

Bambini di età superiore ai 4 anni e inferiore a 7: il bambino dai 4 anni compiuti fino a 7 anni non deve pagare il biglietto. Il bambino dovrà necessariamente entrare con cuffie antirumore per bambini o comunque strumenti protettivi per le orecchie. Senza tali strumenti l’ingresso all’area concerto potrà essere rifiutato.

Dai 7 anni in avanti: si dovrà pagare il biglietto intero.

Tutti i minori fino ai 16 anni compiuti potranno assistere allo Spettacolo, se accompagnati da un soggetto maggiorenne, in rapporto di un adulto ogni due minori.

L’ingresso alla Venue ed allo Spettacolo di un minore non accompagnato da un soggetto maggiorenne si intende a totale rischio degli esercenti la potestà sul minore stesso. Fonderia Cultart declina ogni responsabilità in caso di minori che accedono alla Venue ed assistono allo Spettacolo senza un accompagnatore maggiorenne.

L’Organizzatore predispone, ove possibile, all’interno del luogo dell’Evento, uno spazio riservato ai soggetti diversamente abili (con diritto all’accompagno e che hanno bisogno di assistenza continuativa) ed ai loro accompagnatori obbligatoriamente maggiorenni, avendo cura di posizionare detto spazio riservato, quando possibile, in prossimità delle uscite di sicurezza e comunque secondo criteri volti a garantire principalmente la sicurezza e l’incolumità dei soggetti che vi sosteranno durante lo spettacolo.

Per ogni Evento, l’Organizzatore riserverà ai diversamente abili ed ai loro accompagnatori un numero di posti adeguato, ma necessariamente limitato.

L’ingresso al luogo dello Spettacolo e il posizionamento del diversamente abile in un settore diverso dall’area riservata, in contrasto con le raccomandazioni dell’Organizzatore, saràconsiderato a totale rischio e pericolo del diversamente abile stesso, senza alcuna responsabilità a carico di Fonderia Cultart.

Per ragioni di sicurezza e tutela dell’incolumità del diversamente abile, Fonderia Cultart può rifiutare l’ingresso al luogo dell’Evento al diversamente abile che sia in possesso di valido Titolo di Ingresso per un settore diverso dall’area riservata.

Fonderia Cultart raccomanda con forza ai soggetti diversamente abili di assistere allo spettacolo posizionandosi all’interno dell’area loro riservata, alla quale si accede previa prenotazione, secondo la procedura di seguito indicata.

Procedura di prenotazione:

Per tutti gli Eventi, il diversamente abile con diritto all’accompagnatore e con bisogno di assistenza continuativa, che voglia assistere all’Evento deve prenotare obbligatoriamente un posto nell’area riservata, facendo richiesta di acquisto del relativo biglietto a lui riservato, inviando una e-mail all’indirizzo info@fonderiacultart.it

Il posto sarà assegnato secondo la data di arrivo della prenotazione (scegliendo quella giunta per prima), salvo disponibilità.

L’invio della richiesta di prenotazione non dà diritto alla partecipazione all’Evento, se non confermata per iscritto. In caso di mancata conferma la richiesta è da considerarsi respinta a causa dell’esaurimento dei posti disponibili

Si precisa che il titolare del biglietto a pagamento è lo spettatore diversamente abile e che per l’accompagnatore è previsto l’ingresso omaggio. È ammesso l’ingresso di un solo accompagnatore (che deve essere obbligatoriamente maggiorenne) per ciascun disabile.

Posti auto riservati ai diversamente abili: Fonderia Cultart non può garantire la presenza di parcheggi riservati ai soggetti diversamente abili in prossimità del Luogo dell’Evento, né può garantire la disponibilità di posto nei parcheggi disabili eventualmente esistenti.

Nel caso di rinuncia da parte dello Spettatore non è previsto il rimborso, né del prezzo del biglietto, né delle eventuali commissioni aggiuntive (art. 7 – paragrafo b. del Decreto Legislativo 22 maggio 1999, n. 185, il quale attua la direttiva CEE 97/7/CE).

In caso di vendita per via elettronica, è esclusa la facoltà di recedere ai sensi dell’articolo 52 del Codice del Consumo, fatta salva l’eventuale polizza assicurativa venduta dai circuiti di vendita.

Indipendentemente dalle modalità di acquisto, in nessun caso sarà consentito chiedere la sostituzione del biglietto con un biglietto diverso per data, luogo, tipologia di posto ed evento.

In particolare, si intende rinuncia anche il caso in cui lo spettatore sia sprovvisto di Green Pass e non voglia sottoporsi a tampone rapido prima dell’ingresso nel luogo del concerto.

Di regola, gli spettacoli all’aperto si tengono anche in caso di pioggia o maltempo.

Qualora l’esecuzione dello Spettacolo si rivelasse rischiosa per l’incolumità di persone o cose, a causa delle avverse condizioni meteo, l’Organizzatore potrà, a suo insindacabile giudizio, interrompere l’esecuzione.

Lo Spettacolo si considera eseguito, quando la sua durata sia stata pari o superiore a 45 minuti (anche non consecutivi) dall’inizio alla conclusione dello stesso.

In caso di interruzione dell’evento per ragioni dovute alle avverse condizioni meteo, non è previsto il rimborso del prezzo del biglietto o qualsiasi altra forma di indennizzo/risarcimento, quando la sua durata sia stata pari o superiore a 45 minuti dall’inizio all’interruzione.


Se non hai trovato la risposta alla tua domanda tra quelle elencate o vuoi darci consigli e suggerimenti scrivici: info@fonderiacultart.it