Palla Grossa


Finalissima

Sabato 17 settembre ore 21.00
Antico Gioco della Palla Grossa
Finalissima

L’antico gioco della Palla Grossa è tra i principali appuntamenti tradizionali del calendario civile e religioso della città di Prato. Molto simile al calcio fiorentino, era già praticato nella Prato di fine Cinquecento.
Prima della partita si svolge il tradizionale corteo che giunge all’interno dell’arena con Dame, Cavalieri, figuranti in costume e cavalli.

I quartieri che si sfidano:
Porta San Giovanni e Porta al Travaglio (quartiere di Santo Stefano); lo stemma era costituito da un leone giallo in campo rosso;
Porta Gualdimare e Porta Fuia (quartiere di Santa Maria); lo stemma era costituito da un orso nero in campo giallo;
Porta Santa Trinita e porta a Corte (quartiere di Santa Trinita); lo stemma era costituito da un’aquila rossa in campo bianco;
Porta Capo di Ponte e Porta Tiezi (quartiere di San Marco); lo stemma era formato da un drago verde in campo rosso.
La Palla Grossa quest’anno sarà ancora più spettacolare: ogni partita infatti sarà preceduta da una
performance artistica.
I posti disponibili in tribuna saranno circa 2500, di cui metà numerati e metà (quelli in curva) a posto unico.

BIGLIETTI FINALISSIMA:
Tribuna numerata: € 20 + d.p.
Curva non numerata: € 15 + d.p.

Prevendite autorizzate:
Punti vendita circuito Box Office Toscana
On line
Nei punti vendita Esselunga i biglietti potranno essere acquistati con uno sconto del 20%.
(Via Fiorentina 3, Viale Galilei 235)

L’organizzazione raccomanda l’acquisto dei biglietti presso le prevendite segnalate su questo sito.
L’organizzazione segnala inoltre che non sono messi in vendita biglietti su Groupon o circuiti simili che non siano segnalati su questo sito. Eventuali altri punti vendita non sono autorizzati.
L’organizzazione non è responsabile di qualunque problema di accesso all’area derivante da incauto acquisto.
Ulteriori informazioni sul sito ufficiale della manifestazione: www.pallagrossa.it